Ricerca corsi

A scuola con B(r)IO – l’agricoltura biologica, produzione, biodiversità e sostenibilità

  • Codice
  • DFA 218
  • Presentazione
  • Che cos’è l’agricoltura biologica? In che cosa consiste la sostenibilità in agricoltura? Perché la biodiversità è importante? Cosa comporta consumare stagionale e locale? Partendo da questi interrogativi il progetto “A scuola con B(r)IO”, promosso dall’associazione per l’agricoltura biologica della Svizzera italiana - Bio Ticino, in collaborazione con il Dipartimento Formazione e Apprendimento, si prefigge di fornire ai docenti e alle docenti interessati sia gli strumenti teorici che un accompagnamento personalizzato per favorire la progettazione di attività e/o percorsi incentrati sulla tematica dell’agricoltura sostenibile e del benessere associato all’alimentazione. Grazie alla possibilità di visitare direttamente un’azienda biologica e all’accompagnamento dei formatori, sarà possibile sviluppare alcuni materiali didattici per le proprie classi, nel contesto di una vera e propria comunità d’apprendimento professionale. Il progetto è sostenuto dal CCAT (Centro di Competenze Agroalimentari Ticino) che promuove e valorizza l’utilizzo dei prodotti locali e del marchio di provenienza Ticino regio.garantie.
  • Obiettivi
  • - Approfondire i fondamenti disciplinari legati al tema del biologico e ai principi della sostenibilità a 360°. - Progettare e realizzare delle attività o dei percorsi sul tema dell’agricoltura biologica, di prossimità e sulla sostenibilità inquadrati nel Piano di Studio della scuola dell’obbligo ticinese. - Riconoscere l’importanza e le implicazioni della biodiversità e dei prodotti stagionali e locali.
  • Destinatari
  • Docenti di scuola elementare e dell’infanzia.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza.
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • - Analisi dei fondamenti agricoli, scientifici ed economici del biologico e relazione con i principi dello sviluppo sostenibile. - Raccolta della prospettiva degli allievi in termini di concezioni, conoscenze ed esperienze sul tema del biologico . - Strutturazione didattica: costruzione di percorsi e materiali in linea con la prospettiva degli allievi e i fondamenti individuati inizialmente.
  • Durata
  • 16 ore-lezione e 6 ore di accompagnamento individuale.
  • Relatore/i
  • Valentina Acerbis-Steiner, gerente del segretariato Bio Ticino. Pascal Mayor, vicepresidente Bio Ticino, Azienda Agricola Biologica Agarta - Cavigliano. Daniele Milani, docente senior Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI. Alessio Carmine, docente senior Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 23 agosto 2021.
  • Date
  • Il primo incontro è previsto mercoledì 8 settembre 2021: 17.45-20.15. I restanti incontri verranno stabiliti assieme ai partecipanti al corso.
  • Luogo
  • Il primo incontro sarà organizzato presso l’azienda agricola Agarta di Cavigliano (Azienda certificata Gemma Bio Suisse), i restanti incontri presso SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento, Locarno.
  • Costo
  • Gratuito per docenti cantonali e comunali.
  • Osservazioni
  • Massimo 8 iscritti.
  • Informazioni di contatto
  • Alessio Carmine, alessio.carmine@supsi.ch
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento Piazza San Francesco 19, CH-6600 Locarno T +41 (0)58 666 68 14/18 dfa.fc@supsi.ch www.supsi.ch/dfa
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento
    Formazione Continua
    Piazza San Francesco 19, 6600 Locarno
    +41 (0)58 666 68 14
    dfa.fc@supsi.ch, www.supsi.ch/dfa
    CHE-108.955.570 IVA