Neuroscienze e neuroriabilitazione. Struttura, attività, partecipazione: alterazioni biomeccaniche e costruzione dell’intenzionalità

 
  • Presentazione
  • Lo stretto rapporto intercorrente tra spasticità, iperattività muscolare, contratture e recupero a livello di partecipazione rappresenta uno degli elementi centrali per la formulazione della prognosi funzionale dopo stroke. I problemi funzionali in pazienti con stroke non sono causati quindi, almeno inizialmente, dalla spasticità ma principalmente dal disordine del controllo motorio all’interno del quale la debolezza/paralisi e le alterazioni connettivali rappresentano uno dei fulcri essenziali. Il corso si inserisce nel percorso per l’ottenimento del CAS Neuroriabilitazione in ergoterapia (modulo obbligatorio).
  • Descrizione
  • • Fenomenologia della corporeità: la mente incarnata • Inquadramento clinico della spasticità, dell’iperattività motoria e della contrattura • Neurofisiopatologia della spasticità • Patogenesi della contrattura e della iperattività muscolare • Trattamento delle problematiche strutturali
  • Obiettivi
  • I/le partecipanti acquisiranno competenze nel fornire: • elementi di diagnosi e inquadramento clinico nella iperattività muscolare; • un’ampia panoramica sulle attuali evidenze terapeutiche nella terapia della spasticità, iperattività muscolare, prevenzione e terapia della contrattura nello stroke; • spunti terapeutici volti all’ottimizzazione della funzione in pazienti con esiti di stroke.
  • Crediti di studio
  • 3 ECTS
Maggiori informazioni