Ricerca corsi

Il trust svizzero sarà presto realtà?

  • Codice
  • DEASS_2122_16
  • Presentazione
  • Il Centro competenze tributarie della SUPSI organizza un pomeriggio di studio riguardante la proposta del Consiglio federale del 12 gennaio 2022, riguardante all’introduzione di un trust svizzero. Il trust è un istituto giuridico conosciuto riginariamente soprattutto nel diritto anglosassone. Dall'entrata in vigore della Convenzione dell'Aia sui trust, nel 2007, alcuni trust costituiti all'estero sono riconosciuti in Svizzera. Questo strumento giuridico ha in tal modo acquisito nella pratica un'importanza sempre maggiore, sebbene il diritto svizzero non lo disciplini nello specifico. Affinché gli attori in Svizzera non debbano ripiegare su trust stranieri, il Parlamento ha incaricato il Consiglio federale, con la mozione n. 18.3383, di creare le basi legali per un trust svizzero, il quale creerebbe nuove opportunità di impiego e commerciali, rafforzerebbe la piazza economica Svizzera, nonché sarebbe in linea con il trend internazionale. Oltre alle nuove disposizioni sul trust nel Codice delle Obbligazioni (CO), diverse leggi federali dovranno essere adeguate di conseguenza. In particolare occorrerà disciplinare espressamente nelle leggi fiscali il trattamento fiscale riservato al trust. Attualmente i trust sono tassati conformemente ai principi generali del diritto in materia fiscale e a due circolari. In concreto, il Consiglio federale propone di mantenere la prassi attuale e di applicare ai trust irrevocabili i cui beneficiari non hanno diritti fissi un'imposizione in linea di massima analoga a quella applicata alla fondazione. In linea con gli standard internazionali, l'avamprogetto del Consiglio federale prevede anche obblighi speciali d'informazione e di documentazione a carico del trustee, il quale è tenuto anzitutto ad accertare gli aventi economicamente diritto. La proposta tiene quindi conto degli attuali impegni della Svizzera nella lotta al riciclaggio di denaro e al terrorismo nonché nell'ambito della trasparenza fiscale. La procedura di consultazione sulle pertinenti modifiche di legge si concluderà il 30 aprile 2022.
  • Destinatari
  • Fiduciari, commercialisti, avvocati e notai, consulenti fiscali, consulenti bancari e assicurativi, dirigenti aziendali, collaboratori attivi nel settore fiscale di aziende pubbliche e private, persone interessate alla fiscalità.
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • L’istituto del trust svizzero: introduzione e considerazioni giurispolitiche Analisi delle nuove disposizioni nel Codice delle Obbligazioni (CO) Gli aspetti regolamentari relativi all’attività del trustee Analisi delle implicazioni fiscali
  • Durata
  • 4 ore - lezione
  • Relatore/i
  • Giovanni Merlini Giovanni Molo Flavio Amadò Simona Genini
  • Iscrizione ai corsi
  • Venerdì 25 marzo 2022
  • Date
  • Martedì 29 marzo 2022
  • Orari
  • 14.00-17.30
  • Costo
  • CHF 350.- Sconto di CHF 50.- per membri di enti partner
  • Informazioni di contatto
  • SUPSI, Centro competenze tributarie www.supsi.ch/fisco, diritto.tributario@supsi.ch
Maggiori informazioni