Ricerca corsi

Scambio di informazioni automatico e riciclaggio di denaro: recenti novità

  • Codice
  • DEASS_2122_15
  • Presentazione
  • Il Centro competenze tributarie della SUPSI organizza un webinar riguardante le recenti novità in materia di scambio di informazioni e di riciclaggio di denaro. Un primo tema riguarda i contenuti del rapporto pubblicato lo scorso 3 dicembre dal Consiglio federale sulla messa in opera della Legge federale sull’attuazione delle raccomandazioni del Forum mondiale sulla trasparenza e sullo scambio di informazioni a fini fiscali. Il rapporto stila un bilancio delle misure già poste in essere dalla Svizzera ed oggetto di “peer review” nel 2020 da parte del Forum mondiale, nonché traccia possibili ulteriori sviluppi legislativi in Svizzera, con ripercussioni in particolare sul diritto societario e sull’assistenza amministrativa internazionale ai fini fiscali. Dopo cinque anni dall’introduzione in Svizzera dello scambio automatico di informazioni, si considera opportuno soffermarsi sulle maggiori criticità legate alla sua applicazione, in particolare in termini di implementazione del modello dello scambio automatico nei confronti di nuovi Stati, di protezione dei dati, nonché di applicazione dello scambio a strutture giuridiche complesse (trust, entità finanziarie, società di sede, società immobiliari o imprese operative). In seguito, spazio verrà dedicato alle recenti modifiche alla Legge federale sul riciclaggio di denaro (LRD), approvate dal Parlamento il 19 marzo 2021, in merito alla nozione di "fondato sospetto" che obbliga l'intermediario finanziario a segnalare transazioni sospette della sua clientela, modificando inoltre le tempistiche di esame di tali segnalazioni e precisando altri aspetti della procedura KYC (“know your client”) che riguardano gli intermediari finanziari. Verranno, inoltre, esposte ed analizzate le modifiche della futura ordinanza di applicazione (ORD), in consultazione fino al 17 gennaio 2022. Infine, si esaminerà il campo di applicazione della nuova DAC 7, la quale attua nell’Unione europea le indicazioni elaborate dall'OCSE in materia di scambio automatico di informazioni relative ai venditori che operano su piattaforme digitali. La nuova Direttiva, che modifica la n. 2011/16/UE, dovrà essere attuata dagli Stati membri entro il 31 dicembre 2022.
  • Destinatari
  • Fiduciari, commercialisti, avvocati e notai, consulenti fiscali, consulenti bancari e assicurativi, dirigenti aziendali, collaboratori attivi nel settore fiscale di aziende pubbliche e private, persone interessate alla fiscalità
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • Attuazione della Legge federale che attua le raccomandazioni del Forum globale sulla trasparenza e sullo scambio di informazioni a fini fiscali: esame del rapporto del Consiglio federale L’evoluzione dello scambio automatico di informazioni; entità giuridiche, nuovi Stati, sicurezza dei dati e confidenzialità Le modifiche alla LRD e all’ORD che riguardano gli intermediari finanziari Analisi della nuova DAC 7
  • Durata
  • 4 ore - lezione
  • Relatore/i
  • Flavio Amadò Giovanni Molo Francesco Naef Marco Barassi
  • Iscrizione ai corsi
  • Lunedì 21 marzo 2022
  • Date
  • Martedì 22 marzo 2022
  • Orari
  • 14.00-17.30
  • Costo
  • CHF 350.- Sconto di CHF 50.- per membri di enti partner
  • Osservazioni
  • Il link di partecipazione al webinar è strettamente personale e non cedibile a terzi. Durante il webinar è data la possibilità ai partecipanti di porre domande e interagire coni relatori. Il rilascio dell’attestato di frequenza avviene solo su richiesta del partecipante.
  • Informazioni
  • SUPSI, Centro competenze tributarie www.supsi.ch/fisco, diritto.tributario@supsi.ch
Maggiori informazioni