Ricerca corsi

Il Pensiero Integrato per la sostenibilità del business: come sviluppare le abilità di manager a prova di futuro

  • Codice
  • DTI 466
  • Descrizione
  • I Benefici per i partecipanti • Potenziare le soft skills, allenando la Resilienza, il Pensiero Sistemico e la Lungimiranza (focus su Futures, Systems, Strategic, Value Thinking, Leadership, Communication, Team-working & Networking) per accelerare le performance, la produttività e la collaborazione sistemica • Aumentare la capacità di giudizio in contesti complessi, per fare la differenza in un mondo così volatile e competitivo • Sviluppare la capacità di prendere decisioni di qualità di lungo termine in presenza di elevati livelli di incertezza ed elevato impatto organizzativo, economico, sociale ed ambientale • Sviluppare la capacità della gestione complessa del progetto, coinvolgere e coordinare i diversi stakeholder • Valorizzare le potenzialità delle risorse interne ed esterne per creare Valore Esponenziale Condiviso ed essere sempre Rilevanti • Migliorare le capacità relazionali, comunicative e sviluppare leadership adattiva e collettiva • Apprendere strumenti strategici, semplici da applicare, che si integrano perfettamente con i propri metodi di lavoro. 3 Ragioni per iscriversi subito • Le docenze sono condotte da 11 esperti e professionisti d’eccellenza che garantiscono un approccio multidisciplinare alla sostenibilità con metodi, strumenti e contenuti all’avanguardia • Svilupperai il Mindset del Manager a Prova di Futuro, capace di adattarsi proattivamente a sfide e cambiamenti sempre più rapidi e imprevisti, valorizzando le persone e al contempo realizzando progetti scalabili e sostenibili nel tempo • Non ti spiegheremo solo cosa fare, ma anche il COME farlo. Infatti durante le lezioni sono previste anche delle applicazioni pratiche. Be the Change: unisciti anche tu ai Manager a Prova di Futuro!
  • Presentazione
  • Come stai motivando, valorizzando, potenziando e coinvolgendo ogni stakeholder per essere certo che la tua azienda sia davvero a prova di futuro? L’avvento della digital economy, le tecnologie esponenziali, le trasformazioni geo-politiche, gli squilibri economici, sociali e ambientali, la globalizzazione stanno rendendo velocemente obsoleti i classici modelli di business e di leadership delle imprese. Alla luce di questo cambiamento epocale anche le organizzazioni devono far evolvere il loro modello di business, di governance e di leadership, proiettando la propria organizzazione in un contesto di competizione e collaborazione globale, per perseguire la creazione di valore condiviso, nel lungo termine, tenendo conto delle esigenze di tutti i loro stakeholder nelle tre dimensioni: economica, sociale ed ambientale. Come creare un modello più inclusivo che permetta alle imprese di definire e implementare progetti virtuosi d’impresa? La soluzione è sviluppare un Pensiero Integrato d’impresa che abilita le organizzazioni a pensare e agire in modo sistemico e i futuri leader a unire i puntini, a comprendere la big picture, a saper risolvere problemi complessi, coinvolgere le persone, comunicare e relazionarsi in modo efficace. Il Pensiero Integrato è il fulcro delle imprese più innovative al mondo (già implementato in più d 2000 organizzazioni in 70 paesi, tra cui Leonardo, Novo Nordisk, ABN AMBRO, Snam...), essenziale per abilitare un approccio multidisciplinare, multifunzionale, multistakeholder che consente di collegare la strategia, la governance, le prestazioni, i clienti e avere un impatto non solo sul profitto, ma anche nella dimensione sociale e ambientale. La definizione e la gestione di business sostenibili sono le competenze principali dei futuri leader.
  • Obiettivi
  • L’obiettivo di questo percorso esperienziale è potenziare, attraverso la condivisione di competenze, metodi, framework e strumenti innovativi, le capacità dei manager nell’affrontare le sfide organizzative complesse, comprendere le inter-dipendenze delle nostre azioni e il loro impatto per fare scelte migliori, valorizzare il capitale umano, gestire team, sviluppare relazioni virtuose e un business incentrato su Scopo e Valori. Il corso è un mix di formazione, per il trasferimento dei contenuti in brevi pillole (istruzioni, riflessioni ed impatto) e applicazione di framework, strumenti e Canvas a casi pratici per accelerare l’experience e la comprensione del partecipante.
  • Destinatari
  • Il corso “Il Pensiero Integrato per la sostenibilità del business: come sviluppare le abilità di manager a prova di futuro” si rivolge principalmente a Imprenditori, Manager, Senior & Project Manager, Innovation & Digital Transformation Manager, CSR Manager, Dirigenti Pubblici e Liberi Professionisti.
  • Requisiti
  • Non sono richiesti requisiti particolari.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza. 2 crediti di studio ECTS, subordinati al superamento dell'esame finale.
  • Crediti di studio
  • 2 ECTS
  • Programma
  • Modulo 1: Applicazione di Strategic, Future, Customer e Systems Thinking per la definizione di Obiettivi Strategici, Futuri Desiderabili, Customer Engagement, Posizionamento Strategico Sostenibile di Brand e Impatto sistemico (12 ore) Come guardare lontano e all’insieme dell’impresa, partendo dalla propria Identità aziendale, capire i bisogni nascosti dei clienti attuali e potenziali, i cambiamenti sociali, ambientali e culturali in atto; il tutto facendo leva su un approccio multidisciplinare, multifunzionale e multistakeholder. • Illustrazione del framework del Pensiero Integrato con il metodo multidisciplinare aperto Lean Decision Quality® di Stratego • Come superare le visioni a breve termine e cercare segnali di futuro nel presente con il metodo sui comportamenti anticipanti di Skopia, per generare futuri desiderabili e sostenibili • Come identificare i desideri nascosti dei clienti per trasformare i bisogni dei clienti in prodotti di successo • Come prendere decisioni di qualità di lungo termine in contesti complessi con il metodo Lean Decision Quality® • Il Modello FBU per una Governance integrata: Persone, Organizzazione, Scopo e Numeri • Il posizionamento strategico sostenibile di brand secondo Lifegate: perché, che cosa, come farlo • Lo Strategic Sustainability Framework di Stratego per operare un cambio di obiettivi in ottica multistakeholder, trasformare i prodotti in esperienze uniche ed engagement per il cliente/le risorse umane e valutarne l’impatto interno ed esterno all’organizzazione. Modulo 2 Applicazione di Value Thinking, Leadership, Communication & Networking Relation per creare Organizzazioni Smart ed essere sempre Rilevanti (12 ore) In contesti globalizzati, complessi e iperconnessi, si ha bisogno di nuove forme di Leadership, per rendere l’organizzazione meno soggetta a turbolenze. Bisogna valorizzare le esperienze, le competenze e le attitudini dei singoli per fare la differenza e costruire un clima di Fiducia, Rispetto e Responsabilità per poter prosperare nel tempo, aggiungendo altre componenti fondamentali come la capacità di saper costruire relazioni di valore e la capacità di comunicare ed essere seduttivi, in modo da ispirare le persone al cambiamento. • La gestione del Cambiamento: come creare una cultura unificante in azienda • La Leadership: un modo di essere, decidere ed agire • From Diversity to Performance: riconoscere e gestire la diversità nel team per migliorare collaborazione e performance • Le relazioni virtuose nelle vendite: la valorizzazione del Capitale Umano attraverso l’ascolto attivo e la delega • Networking e Collective Intelligence: come creare e gestire le relazioni interpersonali nell’Era Digitale • Come Comunicare Efficacemente con il Metodo Parlare Chiaro® di Chiara Alzati per essere credibile, autentico e rilevante.
  • Durata
  • 24 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Antonio Bassi, Responsabile FC DTI
  • Relatore/i
  • Franco Zullo, Strategic & Sustainability Guide - Founder Stratego Italia SRL SB Gianfranco Minutolo, Founder Corporate Consulting #portatoresanodiebitda Francesco Brunori, Marketing & Sales Director – Skopia Fabio De Martino, Group Chief Innovation Officer – Pini Group SA Guerino Delfino, Chairman Consulting & Media – Lifegate Chiara Alzati, Corporate Public Speaking Trainer - Founder Chiara Alzati Srl Giuseppe Laregina, Sales Director - Lindt & Sprungli Marcello Minuti, Business Guide – Founder Alto Lato Luca Marcolin, Partner di FBU (Family Business Unit) Fabrizio Allavena, Responsabile Marketing & Training - Emergenetics Italy Claudia Petrone, Strategic HR Business Partner - Genossenschaft Migros
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 25 marzo 2022
  • Date
  • 4, 6, 11, 13, 26, 28 aprile 2022
  • Orari
  • 17.30-21.00
  • Luogo
  • Le lezioni avranno luogo in modalità online.
  • Costo
  • CHF 1'200.-- Tali costi comprendono l’esame alla fine del modulo, il rilascio del certificato, la documentazione didattica. È previsto uno sconto del 10% per i soci individuali di AFTI, AITI, ATED e itSMF.
  • Osservazioni
  • Il corso è stato è stato pensato in modo da poter incorporare il pensiero integrato • nella tua impresa per costruire progetti più sostenibili e redditizi • nel set delle tue abilità per fare la differenza in un mondo in continuo cambiamento. Una volta diventato consapevole del Pensiero Integrato e appreso gli strumenti operativi, potrai applicarli nella tua organizzazione per diventare tu stesso un leader trasformativo, qualcuno che possa unire un profondo senso di scopo con un'esperienza aziendale all'avanguardia, al fine di definire nuove rotte e costruire modelli di sviluppo strategici, nel lungo termine.
  • Informazioni di contatto
  • antonio.bassi@supsi.ch
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative Polo universitario Lugano - Campus Est Via La Santa 1 CH-6962 Lugano-Viganello www.dti.ch/fc dti.fc@supsi.ch
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative
    Polo universitario Lugano - Campus Est, Via la Santa 1
    CH-6962 Lugano – Viganello
    Tel.: +41 (0)58 666 65 11
    E-mail: dti.fc@supsi.ch
    CHE-108.955.570