Ricerca corsi

Gestione delle risorse: tempo, stress ed energia

  • Codice
  • DEASS ES 1.8
  • Presentazione
  • “La Vita e il Tempo sono i migliori maestri: la Vita ci insegna ad usare il tempo, il Tempo ci insegna a dare valore alla Vita" In un mondo sempre più articolato e complesso, oggi più che mai è fondamentale sapere come riconoscere le risorse a disposizione, ottimizzandole e vivendo a pieno nel flusso degli eventi, in quello che si dice sempre di più essere uno stato di "flow". Le attività sono sempre più caratterizzate da varietà e discontinuità e le pressioni dell’ambiente esterno e interno e spesso creano forte stress. Vi è spesso la sensazione di essere in ritardo, che il tempo fugga, che le energie si dileguino. È fondamentale per questo prendere coscienza di sé stessi e delle priorità, per utilizzare a pieno l’energia e organizzare al meglio gli impegni, le esigenze e il tempo. Quando si è centrati ed in equilibrio, l'attenzione è piena e focalizzata. Questo comporta una gestione consapevole di risorse, pensieri, emozioni, decisioni, azioni. Infatti si apprende come gestire autonomamente il proprio equilibrio psicofisico, sviluppare consapevolezza dei principali meccanismi mentali che creano stress, coltivare la resilienza, ridurre l'ingombro di pensieri che generano perdite di energie e aumentano lo stress, migliorando così la propria efficacia. La scoperta di strategie plurisfacettate (quali ad esempio le leggi di Parkinson, Murphy, di Illich, di Carlon, di Fraisse, di Pareto, ecc) permette di gestire le proprie risorse a più livelli, per entrare in uno stato di Flow e di soddisfazione in ciò che si fa, che si ha, che si è. E, che dire dell’importanza dei confini, che permette di preservare energie, personalità e identità. Come dire no nel modo giusto quando si sente che essi vengono travalicati. Il corso fornisce concretamente strumenti per mantenere un'energia adeguata per evitare fenomeni di logoramento personale e professionale, nella guida di sé e degli altri, trovando il giusto equilibrio tra il tempo, lo stress e l'energia. Dimensioni apparentemente così diverse, in realtà molto interconnesse.
  • Obiettivi
  • Il percorso ha l'obiettivo di utilizzare a pieno e in modo efficace le risorse che disponiamo. Ecco i gli argomenti trattati nel dettaglio, attraverso strategie concrete • Quattro manger e poco tempo: come le abitudini soffocano il cervello • Come “dosare” lo stress, ricreando armonia nella vita quotidiana • I fattori di vulnerabilità e le risorse di resistenza • Come a volte il no può essere il “nuovo sì”: gli stili di attaccamento e la gestione dei confini • Come creare il giusto equilibrio: l’armonia fra vita professionale, privata e sociale • I timeboxing per organizzare al meglio le proprie giornate e i ladri di tempo • Gufo o allodola, farfalla o francobollo? • Downshifting: scalare le marce per non confondere il viaggio con la meta • Strategie di equilibrio emozionale per aumentare il proprio livello di energia • Il multitasking: cosa dicono le neuroscienze • Canalizzazione delle risorse e ottimizzazione della produttività: come e quanto investire
  • Destinatari
  • Imprenditori, liberi professionisti, dirigenti, quadri e responsabili di settore di aziende industriali e di servizi, pubbliche e private, collaboratori con responsabilità gestionali, capi progetto.
  • Requisiti
  • Nessun requisito.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza Crediti di studio 2 ECTS valido per i seguenti percorsi formativi: • Certificate of Advanced Studies (CAS) in Empowering Skills • Diploma of Advanced Studies (DAS) in Professional Development Journey La certificazione e il conseguente ottenimento dei relativi crediti di studio ECTS è facoltativa per chi si iscrive esclusivamente al singolo modulo, mentre è obbligatoria per chi è iscritto al percorso CAS Empowering Skills o al DAS Professional Development Journey.
  • Crediti di studio
  • 2 ECTS
  • Programma
  • Alla scoperta di diversi metodi per gestire al meglio lo stress che la vita frenetica del quotidiano ci porta ad incontrare • Affrontare e gestire le principali difficoltà che si incontrano nel gestire imprevisti, persone, riunioni, tempi stretti, • Affilare la lama o tagliare le legna?: le scelte migliori in momenti particolari • L'espansione degli impegni quando non si mettono i confini • Strategie salva tempo: 1. la rana 2. lo spazio 3. il pomodoro 4. da farfalla a francobollo, 5. regola dei due minuti 6. principio di Pareto 7. crisi, qualità, spreco o inganno? 8. timeboxing, 9. supporti digitali e mentali 10. imprevisti e caos 11. i ladri di tempo 12. il calo della produttività 13. il sonno, il cervello e i ritmi Circadiani, 14. gufo o allodola, 15. lo stato di "flow" 16. incrementare il livello di energia 17. la robustezza, la capacità di resistenza, il vigore psicologico, il coraggio 18. il livello di stress: Strain, appagamento contingente, estraniazione, flow 19. il flow di Mihly Csikesezentmihalyi • Lo stress, gli stressor e l'hardiness. • Lo stress, il coping regressivo, il logorio (strain) e la vulnerabilità ereditata • "hardy" coping: commetment, challenge, control • Esercitazioni pratiche per applicare e mettere in azione tutto ciò che si è appreso nel proprio quotidiano. L’approccio che caratterizza l’intero percorso, favorisce un confronto attivo tra l’attività svolta in aula e il contesto reale, permettendo di sperimentare i vantaggi di queste strategie, identificando i propri punti di forza e di debolezza. Ci sarà un collaboratore che in tempo reale redige la mappa del corso, in modo da avere il dettaglio di tutti i contenuti esposti, che via via si creano con il gruppo
  • Durata
  • 24 ore-lezione
  • Metodo di valutazione
  • Il modulo prevede una certificazione finale consistente in un elaborato in cui viene richiesto, secondo le modalità indicate dal docente, l'applicazione o la riflessione critica rispetto a quanto appreso durante le ore di lezione.
  • Responsabile/i
  • Eliana Stefanoni, Formazione continua Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale SUPSI, area Economia aziendale
  • Relatore/i
  • Nicoletta Todesco, dottoressa in psicologia del lavoro, coach, consulente aziendale
  • Bibliografia
  • Iscrizione ai corsi
  • 21 marzo 2022
  • Date
  • 4 e 5 aprile, 5 maggio 2022
  • Orari
  • 09.00-12.30; 13.30-17.00
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, CH-6928 Manno
  • Costo
  • CHF 1.470.- La quota comprende il rilascio dell’attestato e la documentazione didattica. Il pagamento dovrà essere effettuato online, tramite uno dei seguenti metodi: VISA, Mastercard, Postfinance o Twint. Il partecipante riceverà un'email prima dell’inizio del corso con un link per provvedere al bonifico online.
  • Informazioni di contatto
  • eliana.stefanoni@supsi.ch
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, Via Cantonale 18 CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 61 23 F +41 (0)58 666 61 21 deass.economia.fc@supsi.ch www.supsi.ch/fc
Maggiori informazioni