Ricerca corsi

AMALPI WEEK 2021 Italia-Svizzera, modulo 1

  • Codice
  • IST 138_01
  • Presentazione
  • Osservazione, rilievo e monitoraggio del territorio. La conoscenza per la prevenzione dei pericoli. Strumenti teorico-pratici per la risoluzione di problemi. Il corso è organizzato in lezioni teoriche, seminari e attività di rilievo sul campo.
  • Descrizione
  • Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI); Università degli Studi di Milano Bicocca - Dipartimento di Scienze dell'Ambiente e della Terra (MI); Politecnico di Milano - Polo territoriale di Lecco (LC) Dipartimento DICA e ABC; Regione Lombardia – U.O. Difesa del Suolo e gestione attività commissariali Direzione Generale Territorio e Protezione Civile; Università degli Studi di Milano - Dipartimento di Scienze della Terra/Stazione Valchiavenna per lo Studio dell'Ambiente Alpino (MI); ARPA – Lombardia Centro monitoraggio geologico.
  • Obiettivi
  • Fornire gli strumenti conoscitivi e pratici per l’acquisizione e l’elaborazione di dati a supporto delle analisi e dell’interpretazione di modelli per lo studio e la risoluzione di problemi geologico-tecnici, in particolare quelli legati alla stabilità dei versanti e alla caduta massi.
  • Destinatari
  • Studenti LM e PhD, liberi professionisti.
  • Crediti di studio
  • 1 ECTS
  • Programma
  • Per il programma dettagliato, richiedere la locandina a: ist.fc@supsi.ch
  • Durata
  • 2 + 2 giorni: il corso è composto da due blocchi da due giorni e può essere seguito sia come singolo blocco di due giorni (= 1 ECTS), sia come corso di quattro giorni in totale (= 2 ECTS). ATTENZIONE: rimane solo qualche posto disponibile per il modulo #1, ovvero per le giornate del 7 ed 8 settembre 2021 Per questioni organizzative, la preferenza è da indicare al momento dell'iscrizione.
  • Met. di insegnamento
  • I partecipanti al corso si confronteranno con i problemi teorico-pratici attraverso la simulazione e risoluzione di casi reali. I due contesti dove verranno condotti i sopralluoghi e acquisiti i dati sono quelli dei territori dei Comuni di Airolo e di Chiavenna. La prima parte delle attività riguarderà l’acquisizione ed elaborazione di dati laser scanner e topografici per la produzione di modelli DTM e DSM. Dopo un’introduzione teorica circa varietà di strumenti a disposizione e modalità di gestione dei dati i partecipanti al corso si impegneranno con un rilievo sul campo. Saranno poi presentate le modalità di elaborazione dei dati per la produzione dei modelli digitali, a supporto delle indagini geologiche. Ad Airolo in particolare i partecipanti si confronteranno con le problematiche legate all’acquisizione di dati con strumentazione laser scanner long range e con l’osservazione, la documentazione e la cartografia di eventi naturali storici nell’ambito del villaggio di Airolo. A Villa di Chiavenna i partecipanti raccoglieranno i dati topografici sul campo con tecnologie scanner Mobile Mapping e GPS, insieme ai dati e alle osservazioni del rilievo geomeccanico tradizionale. Verranno poi illustrate le modalità di elaborazione dei dati acquisiti al fine di restituire modelli digitali e scenari evolutivi a supporto delle attività di monitoraggio del territorio. La fase di gestione/elaborazione dei dati è relativa a: produzione di DSM e DTM, dalla fase di data cleaning, allineamento, georeferenziazione, algoritmi di filtraggio, alla fase di modellazione/produzione dei modelli. I modelli elaborati, uniti alle osservazioni di campo, costituiranno la base per le successive fasi di indagine, riconoscimento ed estrazione di discontinuità e analisi giaciturale.
  • Responsabile/i
  • Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI); Università degli Studi di Milano Bicocca - Dipartimento di Scienze dell'Ambiente e della Terra (MI); Politecnico di Milano - Polo territoriale di Lecco (LC) Dipartimento DICA e ABC; Regione Lombardia – U.O. Difesa del Suolo e gestione attività commissariali Direzione Generale Territorio e Protezione Civile; Università degli Studi di Milano - Dipartimento di Scienze della Terra/Stazione Valchiavenna per lo Studio dell'Ambiente Alpino (MI); ARPA – Lombardia Centro monitoraggio geologico.
  • Relatore/i
  • SUPSI Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana: Christian Ambrosi, Cristian Scapozza, Alessio Spataro, Massimiliano Cannata Università degli Studi di Milano - Dipartimento di Scienze della Terra/Stazione Valchiavenna per lo Studio dell'Ambiente Alpino (MI): Tiziana Apuani, Corrado Camera, Greta Bajni, Andrea Morcioni , Enrico Pigazzi Politecnico di Milano - Polo territoriale di Lecco (LC), Dipartimenti DICA e A.B.C.: Maurizio Lualdi, Francesco Fassi, Cristiana Achille, Federica Marotta Università degli Studi di Milano Bicocca - Dipartimento di Scienze dell'Ambiente e della Terra (MI): Giovanni Crosta, Paolo Frattini, Federico Agliardi Regione Lombardia – U.O. Difesa del Suolo e gestione attività commissariali Direzione Generale Territorio e Protezione Civile: Massimo Ceriani, Carlo Toffaloni ARPA – Lombardia Centro monitoraggio geologico: Luca Dei Cas
  • Iscrizione ai corsi
  • entro il 31 agosto 2021
  • Date
  • dal 7 al 10 settembre 2021
  • Orari
  • 09:00 - 22:00
  • Luogo
  • 7-8 settembre 2021: SUPSI, Campus Mendrisio (Via Francesco Catenazzi 23, CH-6850 Mendrisio) e Airolo (Valle Leventina e Val Canaria), Svizzera 9-10 settembre 2021: Chiavenna, Stazione Val Chiavenna per lo Studio dell’Ambiente Alpino – spazi messi a disposizione dalla Comunità Montana, Chiavenna (SO), Italia
  • Costo
  • Corso gratuito, sponsorizzato dal fondo europeo per lo sviluppo regionale INTERREG
  • Osservazioni
  • Numero di participanti minimo 10, massimo 20. Attrezzatura necessaria: - Laptop con mouse e spazio libero (almeno 10GB) - Hard disk esterno per Back-up, spazio libero (consigliato 100GB) - Carta e penna + macchina fotografica - Vestiti e scarpe comodi per lavorare all'esterno, anche in caso di pioggia leggera - Scarpe da trekking Software consigliati da installare (disponibili sia per MacOS sia per Windows): - Cloudcompare [http://www.danielgm.net/cc/] - Qgis (https://www.qgis.org/it/site/forusers/download.html - La versione attuale di QGIS è la 3.18.3 'Zürich' ed è stata rilasciata il 14/05/2021. I repository a lungo termine attualmente offrono QGIS 3.16.7 'Hannover'. Consigliata questa seconda versione per l'installazione.) *Note: se ci fossero problemi in fase di download dei software, provvederemmo ad installarli la prima sera
  • Informazioni di contatto
  • Informazioni tecniche: prof. Cristian Scapozza +41 58 666 63 76 cristian.scapozza@supsi.ch Informazioni amministrative: Tiziana Botticelli +41 58 666 62 45 tiziana.botticelli@supsi.ch
  • Informazioni
  • SUPSI, Istituto scienze della Terra Formazione continua +41 58 666 62 45 ist.fc@supsi.ch
Maggiori informazioni
  • SUPSI, DACD, Formazione continua
    Campus Mendrisio, via Flora Ruchat-Roncati 15
    CH – 6850 Mendrisio
    +41 (0)58 666 63 10
    dacd.fc@supsi.ch,
    CHE-108.955.570 IVA