Ricerca corsi

Collaborazione e contaminazione in organizzazioni dinamiche: Come sviluppare la capacità di interconnettersi generando valore ricorrente

  • Codice
  • DTI TOD.01
  • Presentazione
  • In momenti altamente dinamici come quelli attuali, la comunicazione è diventata uno dei fattori chiave di successo per la generazione di valore e richiede un processo di crescita ed evoluzione continua al fine di accogliere giorno dopo giorno i cambiamenti che avvengono all’interno dell’organizzazione. Le persone sono sempre più connesse e vivono con sofisticati strumenti di comunicazione che permettono di essere raggiungibili e disponibili. Ciò che è realmente cambiato nell’ultimo decennio è che la comunicazione tra persone e organizzazioni è diventata bidirezionale. Chiunque abbia un rapporto con l’organizzazione vuole sentirsi, sia pur in modo diverso, attivamente coinvolto nella sua vita. Collaborare e contaminare sono i nuovi mantra che permettono di agevolare l’interconnessione delle persone all’interno di un network organizzativo favorendo il costante scambio di esperienze, l’approccio sperimentale al cambiamento e l’apprendimento continuo. Il corso illustrerà come i collaborative network rappresentino il luogo ideale ove maturare, sperimentare e adottare nuovi modelli comportamentali per il governo di relazioni in sistemi complessi e in ambienti turbolenti. Saranno inoltre identificati e analizzati metodi, strumenti operativi e, soprattutto tecnologie per valorizzare e favorire l'efficacia e la scalabilità della comunicazione. La fruizione delle lezioni avverrà totalmente online suddividendo le ore tra modalità sincrona e asincrona. Queste ultime prevedono videolezioni, videoclip, training modules che saranno fruiti in autonomia dal partecipante con successivo test di verifica di comprensione e apprendimento. Sono previste testimonianze di esperti e manager che porteranno la loro esperienza di applicazione dei comportamenti in ambito aziendale.
  • Obiettivi
  • • Fornire metodi e strumenti operativi per valorizzare e favorire l'efficacia e la scalabilità della comunicazione. • Sviluppare la capacità ad interconnettersi e diventare parte attiva di un network interattivo: approcci, comportamenti e tecnologie volti a facilitare la capacità di interconnessione ed interazione di persone e organizzazioni all’interno di un network dinamico
  • Destinatari
  • Ceo, Executive manager, Operational manager, Hr manager, People and developer Manager, Digital transformation manager, Imprenditori e liberi professionisti.
  • Requisiti
  • Non sono richiesti requisiti particolari.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza. 2 crediti di studio ECTS validi per il CAS Tecnologie e metodologie innovative per sviluppare Organizzazioni digitali, adattive e sostenibili, subordinati al superamento dei test in itinere e dell'esame finale del modulo.
  • Crediti di studio
  • 2 ECTS
  • Programma
  • • Quali caratteristiche personali influenzano profondamente il modo con cui affrontare le pressioni adattive - L’effetto “disruption” dei sistemi complessi e turbolenti su organizzazioni e persone: le pressioni adattive - La differenza tra pressioni tecniche e pressioni adattive nelle organizzazioni moderne - Le sfide adattive: cosa sono e come affrontarle - Adaptive behaviors: struttura, abilità e strumenti per rispondere alle incessanti pressioni del cambiamento, della competizione e della complessità - I 3 step del “viaggio” per rispondere alle sfide adattive: osservazione, consapevolezza e messa in discussione • Le 4C del nuovo paradigma comportamentale: Condividere, Comunicare, Connettere, Contaminare - Il contesto organizzativo emergente e analisi dell’impatto VUCA sul modo di comunicare delle organizzazioni e delle persone - Causa/effetto dell’indebolimento dei principi tradizionali di comunicazione - Innovazione/creatività: legame indissolubile per lo sviluppo di responsabilità individuale e creazione di valore - I benefici di una comunicazione e collaborazione all’interno di un network aziendale - La tecnica creativa del Lotus Flower - Come migliorare i processi operativi, collaborativi e di comunicazione nell’organizzazione: Il nuovo paradigma comportamentale delle 4 C - Condividere le conoscenze; Comunicare i successi, le informazioni le opportunità; Connettere le persone, le aziende, i progetti - Contaminare attraverso la sperimentazione e la 5ta C: Contaminare creando “Competenza” - UCC: integrazione di tutte le forme di comunicazione all’interno di una rete aziendale - Tecnologia o comportamento? Quale attivare per primo? • Digital Openness: Collaborative Networks, Computer networks, IoT and Hybrid Networks Governance - Organizzazioni e Biomimesi - Sistemi aperti vs. Sistemi chiusi nelle scienze sociali - Flow Networks - Gestione dell’innovazione e del cambiamento-o Organizzazioni “Open” e Organizzazioni “Platform-based” - Open APIs, Open Formats, Open Source, Open Innovation, Open Data - Esempi e casi d’uso Reali: Open Banking, CSR, CCM, SCM
  • Durata
  • 24 ore-lezione (sincrone e asincrone)
  • Responsabile/i
  • Michela Manini
  • Relatore/i
  • Michela Manini, Digital Transformation Advisor - Agile Professional Serra Stefano, HR & Change Management Consultant - Agile Coach Massimo Mistretta, Innovation entrepreneur - Ceo Exentriq
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 3 settembre 2021
  • Date
  • 22, 30 settembre, 5, 7, 12, 19 ottobre 2021
  • Orari
  • 17.30-21.00 (lezioni sincrone e asincrone)
  • Luogo
  • Il corso verrà erogato in modalità a distanza
  • Costo
  • CHF 1'200.-- Il costo compende la documentazione didattica e l'emissione del certificato. È previsto uno sconto del 10% per i membri individuali dell'Associazione Ticinese Elaborazione Dati (ATED), Swiss Engineering (ATS) , Associazione dei diplomatati delle Scuole Specializzate Superiori della Svizzera Italiana (ATST) e Associazione HR Ticino.
  • Informazioni di contatto
  • mmanini20@gmail.com
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative Polo universitario Lugano - Campus Est Via La Santa 1 CH-6962 Lugano-Viganello Tel. +4158 666 66 84 e-mail dti.fc@supsi.ch
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative
    Polo universitario Lugano - Campus Est, Via la Santa 1
    CH-6962 Lugano – Viganello
    Tel.: +41 (0)58 666 65 11
    E-mail: dti.fc@supsi.ch
    CHE-108.955.570