Ricerca corsi

Errare con Competenza: Error Management, "Black Box Thinking" e Pensiero Errante

  • Codice
  • DEASS ES 1.15
  • Descrizione
  • Metodi e strumenti pratici per gestire e utilizzare l’errore individualmente, nel team e nell’organizzazione
  • Presentazione
  • Il termine errore, dal latino error, da erràre, significa “andare vagando, deviare”, uscire da strada conosciuta e già percorsa per andare da un’altra parte senza conoscere la meta. Dovrebbe comunicare avventura e flessibilità, ma la sensazione che ci trasmette è ben altra: minaccia, senso di inadeguatezza, colpa, sconfitta. Poiché errare è inevitabile la prospettiva con cui guardiamo l’errore diventa il fondamento della nostra autostima, l’efficacia del nostro team e la resilienza della nostra organizzazione. L’uso virtuoso dell’errore da parte di un individuo e di un’organizzazione è strettamente dipendente dalle finalità dell’individuo e dell’organizzazione stessa. Se lo scopo sono la sicurezza e l’affidabilità, una buona gestione dell’errore facilita l’apprendimento e incrementa la resilienza, se lo scopo sono lo sviluppo e l’innovazione, l’utilizzo virtuoso di errori casuali favorisce creatività e inventiva. L’Error Management è una pratica che punta ad aumentare la resilienza di un’organizzazione rendendola più forte di fronte alla fallibilità umana inevitabile ma anche gestibile se si lavora costantemente sull’efficienza organizzativa-gestionale dei processi e dell’intero sistema. La Black Box Thinking (Syed Matthew, 2015), È la mentalità che si traduce in comportamenti manageriali e organizzativi e che consente alle persone e alle organizzazioni di imparare dai fallimenti piuttosto che viverli come minaccia. Il Pensiero Errante è alla base del pensiero divergente e creativo, capace di trovare soluzioni alternative e insolite ad un problema. È l’atto concreto dell’errare inteso come capacità di “deviare” con intenzionalità per cui l’errore non viene evitato ma desiderato, cercato come fonte di ispirazione e innovazione.
  • Obiettivi
  • Il corso vuole proporre un diverso punto di vista con cui guardare l’errore per saperlo utilizzare concretamente in tutto il suo potenziale. Sono obiettivi specifici del corso: • Modificare il proprio vissuto e percepito nei confronti dell’errare • Padroneggiare strumenti e metodi di gestione dell’errore • Acquisire una Black Box Thinking • Saper promuovere nel proprio team e nella propria organizzazione una cultura No Blame • Stimolare la creatività attraverso l’errore Sono previsti giochi di ruolo, esercizi pratici, lavori di gruppo e messa in situazione che aiuteranno i partecipanti a conoscere e sperimentare modalità e tecniche di error management.
  • Destinatari
  • Imprenditori, liberi professionisti, dirigenti, quadri e responsabili di settore di aziende industriali e di servizi, pubbliche e private, collaboratori con responsabilità gestionali, capi progetto.
  • Requisiti
  • Nessun requisito.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza Crediti di studio 2 ECTS valido per i seguenti percorsi formativi: • Certificate of Advanced Studies (CAS) in Empowering Skills • Diploma of Advanced Studies (DAS) in Professional Development Journey
  • Crediti di studio
  • 2 ECTS
  • Programma
  • I GIORNATA: ERROR MANAGEMENT • Errare con competenza: definizione e possibili campi di applicazione individuale e organizzativa • Aspetti psicologici, neuropsicologici e sociali dell’errare • Principali modelli e teorie di gestione dell’errore: elementi pratici ed applicativi II GIORNATA: BLACK BOX THINKING E NO BLAME CULTURE • Black Box Thinking: dalla cultura della colpa alla cultura della responsabilità • La riunione “No Blame” : istruzioni per l’uso III GIORNATA: AVVENTURARSI NEL PENSIERO ERRANTE • Il Pensiero Errante : caratteristiche cognitive, psico-emotive e neuropsicologiche • L’uso innovativo e creativo dell’errore
  • Durata
  • 24 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Eliana Stefanoni, Formazione continua Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale SUPSI, area Economia aziendale
  • Relatore/i
  • Veronica Cortinovis, psicologa esperta in psicologia dell’emergenza, in facilitazione di gruppi di lavoro e supervisione di equipe psicosociali, business coach con Diploma of Advanced Studies in Business Coaching (SUPSI), psicoterapeuta, formatrice per adulti.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 1 aprile 2021
  • Date
  • 13, 20, 27 aprile 2021
  • Orari
  • 09.00-12.30; 13.30-17.00
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, CH-6928 Manno
  • Costo
  • CHF 1'250.- La quota comprende il rilascio dell’attestato e la documentazione didattica
  • Osservazioni
  • Il numero dei partecipanti è limitato a 15.Qualora le attuali condizioni legate alla pandemia Covid-19 dovessero rimanere invariate, garantiamo la possibilità di mantenere la modalità di erogazione in remoto.
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, Via Cantonale 18 CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 61 23 F +41 (0)58 666 61 21 deass.economia.fc@supsi.ch www.supsi.ch/fc Informazioni tecniche eliana.stefanoni@supsi.ch