Ricerca corsi

Norme LEF e reati fallimentari

  • Codice
  • DEASS DPES 03
  • Presentazione
  • -
  • Obiettivi
  • -
  • Destinatari
  • Destinatari prioritari sono le persone già attive professionalmente, interessate ad aggiornare (visti i rapidi cambiamenti di questi ultimi anni), approfondire ed ampliare le loro conoscenze professionali. A titolo esemplificativo, vi rientrano: il personale delle banche (direttori o quadri intermedi, giuristi, personale della revisione interna e degli uffici compliance” e “legal”), i revisori abilitati e i membri delle società di “audit”, i fiduciari (finanziari e commercialisti), gli assicuratori, ma anche gli avvocati e i criminologi. Altri destinatari prioritari sono i membri di autorità giudiziarie e amministrative, cantonali e federali: i membri del Ministero pubblico cantonale (procuratori pubblici, segretari, giudiziari, EFIN) e del Ministero pubblico della Confederazione; i giudici penali (cantonali o federali) e rispettivi cancellieri; i giudici o i cancellieri del Tribunale amministrativo federale (TAF); i funzionari dirigenti ed inquirenti di polizia (REF), delle dogane, del fisco cantonale e federale. La frequentazione del CAS potrebbe anche essere utile ai giuristi o agli avvocati postulanti una funzione in magistratura (in particolare presso autorità penali), rispettivamente agli avvocati che intendono acquisire un bagaglio specialistico in materia economico finanziaria. Altri potenziali destinatari potrebbero essere i funzionari italofoni dell’Ufficio federale di polizia (UFP), dell’Ufficio federale di giustizia (UFG), dell’autorità di vigilanza sul settore finanziario (FINMA) o della Segreteria di Stato dell’economia (SECO) e anche le persone provenienti dal Grigioni italiano.
  • Requisiti
  • -
  • Certificato
  • Attestato di frequenza
  • Crediti di studio
  • 1,5 ECTS
  • Programma
  • - Esecuzione per debiti, fallimento e concordato: svolgimento delle procedure, nozioni utili e terminologia. - Reati ai danni dei creditori: bancarotta fraudolente, diminuzione dell’attivo in danno dei creditori, cattiva gestione, omissione di contabilità, favori a creditori (artt. 164-167 CP) - Reati nella procedura LEF: corruzione e distrazioni di beni (artt. 145, 159, 168 e 169 CP) - Reati specifici nella procedura concordataria: conseguimento fraudolento di un concordato giudiziale e altri reati ai danni dei creditori (artt. 170 e 171 CP) - Contravvenzioni a norme della LEF: inosservanza da parte del debitore o di terzi di norme della procedura di esecuzione e fallimento (artt. 323 e 324 CP) - Responsabilità penale, civile e disciplinare degli organi di esecuzione forzata - Altre relazioni tra procedura penale e procedura LEF: sequestro, confisca, collaborazione tra autorità
  • Durata
  • 16 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Samuele Vorpe, Responsabile CCT
  • Relatore/i
  • Charles Jaques
  • Iscrizione ai corsi
  • mercoledì 03.11.2021
  • Date
  • Dal 10.11.2021 al 11.12.2021
  • Orari
  • Mercoledì, 18.00–21.15 Sabato, 8.45–12.00 (quindicinale)
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, Stabile Suglio, Via Cantonale 18, Manno
  • Costo
  • 800 CHF
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, Centro competenze tributarie Stabile Suglio, Via Cantonale 18, CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 61 02 F +41 (0)58 666 61 76 diritto.economico@supsi.ch www.supsi.ch/debc
Maggiori informazioni