Ricerca corsi

La comunicazione efficace fra operatori, famiglie e giovani in difficoltà: gestire la relazione quotidiana e i colloqui professionali con il Metodo Gordon

  • Codice
  • DEASS IE.46
  • Descrizione
  • Il corso Genitori Efficaci ha fama mondiale perché ottiene risultati pratici immediati e durevoli e la famiglia soddisfa i bisogni più profondi: vivere secondo i propri valori di empatia, amore e sana educazione. Quando nel proprio lavoro con famiglie, giovani e bimbi il partecipante modella la filosofia e gli strumenti specifici della comunicazione della Pace, (seguendo il modello di Gordon anche se non sarà abilitata di insegnare il corso stesso), ci sarà anche una reazione positiva indiretta nella vita degli utenti: • gli adolescenti e i bimbi avranno più fiducia nel adulto e si sentiranno liberi di condividere tutte le loro emozioni e perplessità invece di ritirarsi e esprimerli in modi difensivi ed aggressivi • adolescenti e bimbi piccoli impareranno ad auto regolare le loro emozioni e prendere responsabilità per i propri comportamenti, mantenendo la loro autostima, senza punizione né ricompense inutili • adulti, adolescenti e bimbi ritroveranno la propria capacità di empatia e compassione • ci saranno meno momenti di forte emotività e più comportamenti cooperativi, creativi e sereni • tutti sapranno risolvere problemi e conflitti in modo "vinci-vinci" • tutti saranno motivati a tenersi alle “regole e soluzioni vinci-vinci” perché tutti saranno coinvolti a crearli • meno lotte di potere, risentimento e stress, più serenità, divertimento e comunicazione aperta e amorevole. • un’atmosfera di rispetto, fiducia e pace
  • Presentazione
  • Il corso offre una formazione alla gestione della comunicazione efficace professionale sia nella quotidianità, sia nei colloqui con famiglie, genitori e/o giovani e bimbi di tutte le età. Si propone un modello cooperativo basato sul lavoro umanistico di Thomas Gordon (una “Comunicazione della Pace”), con qualche aspetto della Programmazione Neuro Linguistica (PNL) e HeartMath, attuabile nella vita quotidiana e in tutte quelle situazioni professionali dove la soluzione dei problemi non è predeterminata e imposta d’autorità o limitata da gravi deficit cognitivi. Per poter utilizzare il modello cooperativo vinci-vinci in modo efficace bisogna dapprima prepararsi. L’utente, a volte etichettato “difficile”, può avere comportamenti difensivi come l’aggressività, la non-cooperazione, il silenzio, la procrastinazione, la ribellione. Queste resistenze sono dovute a forti disagi, come lo scoraggiamento, la rabbia, la tristezza e vari altri blocchi emotivi. Seguendo il modello Gordon s’impara come e quando usare gli strumenti efficaci della Comunicazione della Pace per fare in modo che la persona in difficoltà non ostacoli la propria capacità di trarre il massimo vantaggio dai colloqui e interventi. A tal fine, si offriranno strumenti operativi come l’ascolto attivo e passivo, il messaggio in prima persona e il “cambio di marcia”.
  • Obiettivi
  • – analizzare, con esempi concreti, i diversi modi in cui l’altro esprime il proprio problema e lo stile di comunicazione, più o meno efficace, dei partecipanti in relazione alle loro difficoltà e resistenze – saper fare un ascolto attivo e passivo, non verbale efficace per andare al di là di una presentazione spesso confusa di un disagio profondo – saper mandare dei messaggi chiari ed efficaci quando l’altro si comporta in modi inaccettabili – saper gestire forti resistenze di utenti, famigliari di utenti, colleghi (e nella vita privata). Gli utenti possono essere famiglie, genitori, giovani e bimbi di tutte le età – saper gestire un colloquio collaborativo in 7 fasi con uno o più utenti in difficoltà, riducendo resistenze con tecniche di comunicazione Gordon rispettose ed efficaci – imparare a scoprire e comprendere i bisogni impliciti dell’utente, senza confonderli con le varie soluzioni inaccettabili – saper trovare delle soluzioni "vinci-vinci", invece di usare metodi autoritari, permissivi o di compromesso
  • Destinatari
  • Operatori sociali, assistenti sociali, educatori, animatori, mediatori, formatori, infermieri, tutori, curatori e chiunque altro che lavora con famiglie, genitori, bambini piccoli, adolescenti , giovani adulti.
  • Requisiti
  • Nessuno in particolare
  • Certificato
  • Attestato di frequenza, o previo superamento esame finale, certificato di frequenza con il riconoscimento di 2 ECTS accreditabili all'interno dei seguenti percorsi formativi: Specializzazioni in Servizio sociale Specializzazioni in Pedagogia sociale CAS Il Responsabile pratico: ruolo e strumenti dell'accompagnamento formativo
  • Crediti di studio
  • 2 ECTS
  • Programma
  • – Riflessione sul grado di accettazione, empatia e congruenza dell’operatore, l’influenza dell’operatore sull’utente e le sue resistenze, nel contesto specifico. – Il modello Gordon e delle conoscenze Neuro Linguistiche e Heartmath per saper creare la sicurezza emotiva di tutti, necessaria per comunicare in modo efficace e professionale. – L’apprendimento e l’utilizzo delle tecniche di Comunicazione della Pace Gordon con uno o più persone in difficoltà: l’ascolto attivo e passivo, il messaggio in prima persona, il cambio di marcia, la mediazione e risoluzione di conflitti in modo "vinci-vinci". – Il colloquio cooperativo in 7 fasi per aiutare l’utente (sia adulto che bambino) a identificare le sue mete, i suoi bisogni e trovare delle soluzioni creative.
  • Durata
  • 32 ore-lezione
  • Met. di insegnamento
  • Il corso coinvolge attivamente i partecipanti con analisi e riflessioni sulle proprie pratiche d’intervento, stimoli teorici, esercizi individuali e di gruppo su casi concreti e progetti e obiettivi personali. Per poter applicare le conoscenze apprese alle situazioni presenti nel proprio contesto operativo, verrà proposto il supporto di giochi di ruolo e di il quaderno di lavoro “Genitori Efficaci” elaborato da Thomas Gordon.
  • Responsabile/i
  • Serenella Maida, docente SUPSI, responsabile Formazione continua Lavoro sociale, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale
  • Relatore/i
  • Ineke Dunselman MA, psicologa, ipnoterapeuta, Master PNL, Voice Dialogue e Conscious Body Facilitator, Heartmath Clinical Practitioner, Formatrice Internazionale di Comunicazione della Pace e Teambuilding, Peace in Action Coach per Genitori. Trainer indipendente per GTI, IACP e AEI in Europa, Nord e Sud America e Cina.
  • Iscrizione ai corsi
  • entro il 12 febbraio 2021
  • Date
  • 4 e 5 marzo; 15 e 16 aprile 2021
  • Orari
  • 09.00-12.15; 13.30-16.45
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, Stabile Suglio, Manno (Autopostale, fermata Suglio)
  • Costo
  • CHF 760.– Tassa di certificazione e materiali didattici inclusi
  • Osservazioni
  • Le metodologie presentate nel corso non sono adatte al lavoro con persone con gravi deficit cognitivi.