Ricerca corsi

Il Quality Manager a 360°: da tecnico della Qualità a promotore della Qualità

  • Codice
  • DTI 352
  • Presentazione
  • Lo scenario nel quale si deve muovere chi promuove la qualità - a qualsiasi livello operi - è normalmente caratterizzato da tre criticità: - i cambiamenti strutturali e organizzativi necessari per l’adeguamento alle condizioni esterne - i cambiamenti indotti dagli aggiornamenti normativi - la difficoltà a far percepire la concreta utilità di una costante tensione verso la Qualità Quest’ultima è quella che crea le maggiori difficoltà. Infatti, mentre le prime due possono essere affrontate e risolte direttamente dal Quality Manager, la terza richiede la piena disponibilità di chi deve, nell’operatività quotidiana, dare applicazione pratica ai criteri della qualità. Riguarda, perciò, tutto l’universo relazionale decisivo per far percepire a tutta l’Organizzazione l’importanza di una piena simbiosi tra chi guida il processo “Qualità” e chi guida gli altri processi.
  • Obiettivi
  • - Prendere consapevolezza che i migliori risultati si ottengono quando le competenze ”tecniche” sono supportate dalle opportune competenze trasversali. - Individuare quali competenze trasversali sono maggiormente influenti nel ruolo di Quality Manager - Individuare le eventuali aree di debolezza - Esplorare le opportunità di riduzione delle debolezze - Trovare metodi e strumenti personalizzati o personalizzabili per orientare le relazioni interpersonali verso persuasione, motivazione, condivisione e coinvolgimento.
  • Destinatari
  • Chi ha - o vorrebbe acquisire - un ruolo di responsabilità nell’ambito della Qualità Tutti coloro che mirano a dare effettiva consistenza pratica al loro impegno per alzare il livello qualitativo dell’ambito in cui operano; contribuire a far crescere il livello qualitativo generale Giovani che ambiscono a dotarsi di conoscenze e competenze spendibili per la propria crescita professionale; ricoprire un ruolo strategico per ogni Organizzazione.
  • Requisiti
  • Nessuno in particolare
  • Certificato
  • Attestato di frequenza
  • Crediti di studio
  • 1 ECTS
  • Programma
  • Modulo 1: Lo scenario delle competenze: - Panoramica su hard skill e soft skill - Alla scoperta delle soft skill Soft skill: - Dalla scoperta alla conoscenza - Le altre intelligenze Modulo 2: Hard skill: - Specificità del QM - Hard skill-soft skill Soft skill: - Approfondimento specificità del QM Modulo 3: Comunicazione: - Assertività - Persuasione vs. manipolazione - Il NO costruttivo Leadership del QM: - Leader di sé stesso - Leader degli altri Modulo 4: Il selfie: - L’autoritratto - Gli interventi migliorativi Paradigmi del QM: - Paradigmi relativi all’approccio mentale - Paradigmi relativi all’approccio organizzativo
  • Durata
  • 14 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Antonio Bassi, Docente SUPSI di Project Management
  • Relatore/i
  • Elia Contoz, FORMED, membro della faculty ASIO, psicopedagogista formatore e coach in Italia, Svizzera e Francia
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 2 dicembre 2020
  • Date
  • 14, 16 dicembre 2020 e 11, 13 gennaio 2021
  • Orari
  • 17.30-20.30
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative, Manno
  • Costo
  • CHF 800.–
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative Galleria 2 CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 66 84 F +41 (0)58 666 65 71 dti.fc@supsi.ch www.supsi.ch/dti
Maggiori informazioni