Ricerca corsi

CAS L'ascolto e la partecipazione dei bambini e dei ragazzi in situazione di protezione

  • Codice
  • 67FLVIVO
  • Presentazione
  • In coerenza con la Dichiarazione universale dei diritti del fanciullo ONU (1989) ogni bambino e ogni bambina per crescere deve poter esprimere la propria opinione in riferimento al proprio progetto di vita. Quality4Children definisce gli standard di qualità a tutela dei diritti dei bambini e dei ragazzi che vivono all’interno di istituzioni sociali. L’ascolto è un concetto fondamentale per garantire a bambini/e e giovani in situazione di protezione di poter essere protagonisti attivi nelle decisioni che li riguardano, garantendo loro pari opportunità per poter migliorare la loro qualità di vita e promuoverne l’autodeterminazione. Il percorso formativo intende aggiornare le competenze e le metodologie d’intervento dei professionisti della rete implicati nei percorsi di presa a carico dei minori collocati.
  • Obiettivi
  • - Attivare processi di protagonismo di bambini/e e giovani in situazione di protezione attraverso la partecipazione diretta alle proprie progettualità di vita. - Aggiornare e sviluppare le competenze per promuovere la partecipazione attiva dei bambini/e e adolescenti nelle progettazioni delle loro vite. - Sperimentare nuove metodologie e strumenti di lavoro volti a favorire l’espressione e l’ascolto del punto di vista dei bambini/delle bambine e degli adolescenti. - Affinare la declinazione dei diritti del bambino e degli standard di qualità del Quality4Children nel processo di accompagnamento di minori collocati. - Co-costruire e gestire con responsabilità professionale processi di co-progettazione con il minore, la famiglia e la rete formale e informale.
  • Destinatari
  • Professionisti che operano all’interno delle autorità regionali di protezione e operatori sociali (assistenti sociali, educatori, curatori) che lavorano con minori in situazione di protezione.
  • Requisiti
  • Possono accedere al CAS le persone che dispongono di una formazione universitaria (laurea, bachelor), di un diploma di una scuola superiore o titolo equivalente. In casi particolari, ai candidati che non possiedono i titoli richiesti, può essere concessa l’ammissione su dossier (comprovata esperienza professionale e attestati di formazione continua).
  • Certificato
  • Certificate of Advanced Studies SUPSI con 10 ECTS
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • Il percorso formativo è personalizzato e va costruito in accordo con il responsabile della specializzazione. Il partecipante potrà scegliere, in accordo con il responsabile della specializzazione, i corsi di breve durata riconosciuti nell’ambito del lavoro con i minori e relativi alla gestione della relazione con bambini, famiglie e rete, tra quelli proposti ogni anno accademico. Il CAS è costituito dall’intero percorso formativo VIVA VOCE e dalla certificazione di due corsi di breve durata SUPSI a scelta tra quelli segnalati come riconosciuti per il percorso formativo.
  • Durata
  • Il percorso formativo prevede un impegno di 132 ore-lezione e circa 130 di studio personale e stesura lavori di certificazione finale. Le 93 ore-lezione ca. di formazione e tutoraggio per coloro che svolgono l’intero percorso e le 80 ore solari sviluppo del progetto di implementazione, studio e certificazione finale sono da conteggiare all’interno del monte ore totale del progetto.
  • Met. di insegnamento
  • La modalità didattica si articola attraverso stimoli riflessivi relativi agli aspetti formativi e professionali, giochi di ruolo e simulazioni di colloqui, momenti di confronto in piccoli gruppi sulle esperienze dei partecipanti ed esercitazioni pratiche.
  • Responsabile/i
  • Leonardo Da Vinci, docente-ricercatore SUPSI Alice Panzera Biaggi, docente-ricercatrice SUPSI
  • Relatore/i
  • Docenti universitari internazionali e professionisti che operano nell’ambito della protezione dell’infanzia e dell’adolescenza.
  • Iscrizione ai corsi
  • In relazione al primo corso scelto.
  • Date
  • Da ottobre 2022
  • Orari
  • 9.00-12.15, 13.30-16.45
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, Manno
  • Costo
  • CHF 2’260.–, tassa di certificazione inclusa. I costi della parte relativa al percorso VIVAVOCE sono coperti dal progetto con il sostegno del Programma Cantonale dei Diritti del fanciullo e Styger Stiftung für Kinder.
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, Via Cantonale 18, 6928 Manno T +41 (0)58 666 61 26 tatjana.galli@supsi.ch www.supsi.ch/deass
Maggiori informazioni