Ricerca corsi

CAS Risk Management, Business Continuity and Disaster Recovery

  • Codice
  • DTI 14.RM
  • Presentazione
  • Il presente corso accomuna due tecniche molto in uso nelle moderne organizzazioni. Il Risk Management, cioè la gestione del rischio (come delle opportunità), è il processo mediante il quale si misura o si stima il rischio e successivamente si sviluppano delle strategie per governarlo. Le strategie impiegate possono includere: - il trasferimento del rischio a terze parti - l'evitare il rischio, - il ridurre l'effetto negativo oppure - l'accettare in parte o totalmente le conseguenze di un particolare rischio. La gestione del rischio si focalizza sui rischi per un azienda o qualsiasi altra organizzazione, derivanti da molteplici fonti di pericolo (disastri naturali, tecnologici, organizzativi, ecc.) che possono generare una serie di impatti tali da compromettere la sostenibilità dell’azienda stessa (esempio, morti, perdite finanziarie, perdite di posizionamenti su mercati, perdite reputazionali e competitive). Rischio zero non esiste e le aziende sono chiamate a saper reagire prontamente per gestire eventi indesiderati. A fronte di eventi avversi, la Business Continuity, ovvero la gestione della continuità operativa aziendale, spesso abbinata al Disaster Recovery di processi informatici, rappresenta la capacità di un'azienda di recuperare il più velocemente possibile e a costi sostenibili il proprio business. La gestione dei rischi e la business continuity richiedono la definizione di una struttura organizzativa ed operativa in grado di garantire un certo livello la resilienza aziendale al fine di salvaguardare e garantire gli interessi deglistakeholder. Il corso si propone di fornire tutti gli elementi teorici e pratici al fine di sviluppare tali strumenti aziendali. Al termine del corso, per chi lo desiderasse, vi sarà l’opportunità di sostenere gli esami per la certificazione - ISO 31000 Risk Management - ISO 27001 - ISO 22301/BS 25999 Business Continuity Management
  • Obiettivi
  • • Conoscere i concetti fondamentali di valutazione e gestione dei rischi • Impostare un’analisi dei rischi • Tecniche per valutare, controllare e ridurre il rischio • Usare gli strumenti di gestione del rischio - Comunicare il rischio - Conoscere le politiche e le strategie di Business Continuity (BCM) - Integrare la Business Continuity Management nella cultura aziendale - Sviluppare, implementare, mantenere e rivedere le disposizioni di Business Continuity Management
  • Destinatari
  • Iscritti al Master of Advanced Studies SUPSI in Industrial Engineering and Operations (MASIEO), Responsabili di manutenzione, responsabili di aziende operanti nell’Outsourcing di manutenzione e Global Service, responsabili di assistenza post vendita, tecnici operanti in ingegneria di manutenzione, programmatori di manutenzione.
  • Requisiti
  • Diploma SUP in ingegneria o equivalente, laurea in ingegneria, architettura, chimica industriale, economia e commercio, scienze sociali, oppure esperienza professionale nel settore.
  • Certificato
  • Certificate of Advanced Studies SUPSI in Risk Management, Business Continuity e Disaster Recovery.
  • Crediti di studio
  • 10 ECTS
  • Programma
  • - Introduzione al Business Risk Management - Approccio alla gestione del rischio industriale (economico/qualità/sicurezza/ambiente) - Introduzione alla gestione della Business Continuity (BCM) - Politiche di gestione della Business Continuity - Determinazione delle strategie - Sviluppo ed implementazione di una risposta alle richieste di BCM - Studio di casi esemplari
  • Durata
  • 120 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Sara Vignati, ricercatrice, DTI, SUPSI
  • Relatore/i
  • Professionisti e docenti con esperienze professionali significative nel proprio ambito d'insegnamento.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 18 agosto 2021
  • Date
  • Modulo 1: 2, 7, 9, 14, 16, 21, 23, 28, 30 settembre, 5, 7 ottobre Modulo 2: 12, 14, 19, 21 ottobre Modulo 3: 26, 28 ottobre, 9, 11, 16, 18, 23, 25, 30 novembre, 2, 7 dicembre Modulo 4: 9, 14, 16, 21, dicembre 2021
  • Orari
  • 17.30-21.00
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative, Polo universitario Lugano, Campus Est, Via La Santa, CH-6962 Lugano-Viganello. La formazione potrà avere luogo in presenza oppure a distanza, a dipendenza delle disposizioni delle autorità federali o cantonali.
  • Costo
  • CHF 5'600.– È previsto uno sconto del 10% per i membri individuali dell’Associazione Ticinese Elaborazione Dati, della Swiss Engineering, soci della International Society for Pharmaceutical Engineering e dell’Associazione Farmaceutici Ticinese.
  • Informazioni di contatto
  • sara.vignati@supsi.ch
  • Informazioni
  • SUPSI Dipartimento tecnologie innovative Polo universitario Lugano, Campus Est Via La Santa 1 CH-6962 Lugano-Viganello T +41 (0)58 666 66 84 dti.fc@supsi.ch www.supsi.ch\fc
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative
    Polo universitario Lugano - Campus Est, Via la Santa 1
    CH-6962 Lugano – Viganello
    Tel.: +41 (0)58 666 65 11
    E-mail: dti.fc@supsi.ch
    CHE-108.955.570